Medicina del Sonno

Hai sonnolenza durante il giorno? Russi spesso durante la notte? Durante il sonno hai degli arresti del respiro? Potresti soffrire di Sindrome delle Apnee Ostruttive nel Sonno (O.S.A.S.)

Cos’è la Sindrome delle Apnee Ostruttive nel Sonno?

Alcune persone possono essere affette da disturbi respiratori durante il sonno con conseguenze gravi e permanenti sulla salute, spesso senza che il soggetto se ne renda conto anche per lungo tempo. La Sindrome delle Apnee Ostruttive nel Sonno è la forma più frequente di tali disturbi e interessa circa il 3% della popolazione: ciò signofica che all’incirca un milione e mezzo di italiani soffrono di questa malattia. Da un punto di vista generale, gli esperti concordano che il rischio di sviluppare questa sindrome interessa prevalentemente individui adulti (30-60 anni), di sesso maschile. L’apnea consiste in un arresto dell’attività respiratoria di durata superiore a 10 secondi.

I pazienti con OSAS presentano una qualità della vita compromessa, caratterizzata da un deterioramento fisico e comportamentale correlato dalla malattia. Due sono i sintomi principali dell’OSAS: eccessiva sonnolenza diurna e russamento. Numerosi studi scientifici hanno dimostrato che, tra la popolazione adulta, alta pressione arteriosa, problemi cardiovascolari (ictus, infarto) e diabete possono essere associati ad OSAS non trattata. I bambini manifestano soprattutto disturbi comportamentali quali iperattività, aggressività e scarsi risultati scolastici.

Sono fattori predisponenti all’OSAS il sesso maschile, l’età adulta o avanzata, la presenza di obesità, la circonferenza del collo, anomalie anatomopatologiche (ipertrofia adenoidotonsillare, deviazione del setto nasale, ipertrofia dei turbinati, polipi nasali…).

Come si diagnostica?

La diagnosi di Sindrome delle Apnee Notturne non può prescindere da una valutazione strumentale condotta per l’intera durata della notte. Lo Studio Polisonnografico è l’esame diagnostico che consente di identificare con certezza l’esistenza e l’entità delle Apnee Notturne ed è in grado di rilevare le modificazioni  cardiovascolari caratteristiche di questa patologia. Lapolisonnografia  è un esame indolore, privo di controindicazioni o complicanze, che consente di monitorare durante la notte numerose funzioni dell’organismo. Vengono registrati tutti gli eventi correlati alla regolarità del respiro, il battito cardiaco, il cambio di posizione del paziente, evidenziando le fasi di apnea, la loro frequenza e durata.

La microtecnologia del polisonnigrafo domiciliare in dotazione  rende l’esame di facilissima esecuzione, essendo delle dimensioni di un telecomando per Tv e consentendo pertanto libertà di movimento assoluta durante il sonno e registrazione permanente di numerosi parametri vitali;il montaggio dello strumento prevede l’applicazione di:

  • fascia toracica: rilevazione dei movimenti del torace
  • fascia addominale: rilevazione dei movimenti dell’addome
  • saturimetro: rilevazione delle variazioni della saturazione ossiemoglobinica e della frequenza cardiaca
  • cannula nasale: rilevazione del russamento e del flusso aereo nasale

MEDICINA DEL SONNO IN CENTRO A DOMICILIO
Polisonnografia € 120 € 160

Alcor di Nibbiola

Via Gramsci 16
28070 Nibbiola (NO)
Tel. 0321 884443

Alcor di San Nazzaro Sesia

Piazza Vittorio Veneto 4
28060 San Nazzaro Sesia (NO)
Tel. 0321 834234

Contattaci per prenotare una visita visita di medicina del sonno, ad un costo sostenibile e senza lista d’attesa.
Troveremo insieme il giorno e l’orario più adatti alle tue esigenze, in breve tempo